Dal Salotto ai Salotti i concerti streaming NovaMusica

April 20, 2020

"Un Salotto così non lo si era mai visto!!"

È un po' questa l'affermazione ricorrente di chi ha partecipato sabato 18 aprile 2020 al primo "Salotto NovaMusica" in forma streaming sulla piattaforma digitale della scuola. È in effetti una forma inedita per noi che lo abbiamo organizzato assieme a tutti i maestri che vi hanno preso parte, ma forse un po' per tutti allievi, famiglie ed ospiti che hanno partecipato. Ci sono due fotografie che mostrano come sia evidente il passaggio non tanto dall'era analogica al digitale, quella è ormai una realtà per molti, ma le implicazioni e le possibilità che questo passaggio implica. Chi ci segue sa che questa scuola è riuscita a mantenere gran parte dei propri corsi durante la crisi pandemica improntando una piattaforma digitale di cui disponeva da tempo e spostando in questa le lezioni che era possibile realizzare, ma fin'ora non eravamo riusciti ad utilizzare la tecnologia per suonare dal vivo in forma condivisa e interagente. Sabato 18 aprile 2020 ci siamo riusciti. Per cui ricordiamoci questa data storica per NovaMusica e che segna la tappa di un nuovo inizio o almeno di una nuova possibilità di vivere l'esperienza della musica dal vivo. Certo ci sono delle difficoltà tecniche spesso dovute alle connessioni, per cui l'ostacolo del digitale è quasi risolto.

 

 

 

 

fig.1 Salotto NovaMusica 18 aprile 2020

 

 

 

Dicevamo ci sono due fotografie che segnano un prima e un dopo.  La prima che qui vedete (fig.2) è del salotto di aprile dell'anno scorso. Uno scatto apparentemente normale che riunisce, a fine concerto, i maestri e gli allievi che raccolgono il meritato applauso del pubblico in sala. Una foto normale ma che forse, (almeno simbolicamente) rappresenta un passato, una costola del secolo scorso che ha retto fino ad oggi, forse chi tra qualche decennio si troverà a guardarla, la commenterà con un po' di nostalgia e tenerezza, e sarebbe giusto così.

La seconda immagine (fig. 1) è la foto finale del salotto online del 18 aprile 2020 in cui ad essere fotografato è uno schermo in cui al suo interno si animano tanti piccoli volti ognuno intento ad applaudire l'altro. Sta qui la differenza tra le due foto il fatto che non c'è più un pubblico e chi si esibisce, o meglio la distinzione resta ma il contenitore non ammette divisioni tali da riconoscerlo in forma esplicita infatti tutti applaudono tutti, perché tutti sono protagonisti dentro allo schermo. Il salotto non è più il solo salotto della NovaMusica che si apre al pubblico, ma NovaMusica apre i salotti di tutte le case che vogliono essere protagoniste sia come esecutori che come semplici uditori ma anche quest'ultimi salgono sul palco, hanno la stessa visibilità e autorevolezza partecipando attivamente con la loro presenza al concerto. Credo sia un dato non da poco. Per la prima volta un concerto orizzontale vero in cui tutti i riflettori sono puntati su tutti e non sul particolare, certo rimane il momento dell'esibizione particolare, ma questa è arricchita dalla presenza e dall'azione contemporanea di chiunque che ne moltiplica l'esperienza.

Ci sono tanti altri stimoli che il digitale ci offre. Certo ci sono anche tanti limiti come quello di non concedere il contatto umano, ma al momento concentriamoci su ciò che possiamo prendere di buono e le cose vi garantisco sono molte, basta solo intercettarle, elaborarle e rendere le regole del gioco fruibili a tutti perchè tutti hanno diritto di solcare quel palcoscenico che è il mondo delle arti e godere della musica, della danza e di quello che sarà con la propria presenza attiva e paritetica sul palco cosicché espressioni del volto gesti e sguardi vanno ad arricchire quell'arcobaleno di espressioni che rende l'esecuzione musicale ancora più ricca in quanto immediatamente commentata, apprezzata, vissuta e restituita. In questo modo si compie una sorta di popolare sinestesia dell'arte tanto perseguita da artisti e compositori, primo su tutti Wagner.

 

 

 

 

fig.2 Salotto NovaMusica aprile 2019

 

 

E' per questo che NovaMusica rilancia e vuole andare avanti programmando già per domenica prossima un nuovo Salotto questa volta si chiamerà appunto "Salotti NovaMusica" e sarà aperto a tutti comunicheremo l'indirizzo di invito in settimana per poter accedere sulla nostra piattaforma, ci sarà solo da rispettare poche regole per partecipare come quello di accendere la telecamera e chiudere il microfono applaudire roteando le mani. Sono piccoli codici che piano piano questo tempo ci spinge ad utilizzare modificando l'alfabeto non solo vocale ma anche fisico del nostro corpo.

Facciamo che questo concerto fatto da giovani allievi e per questo assume un valore simbolico di fiducia verso il futuro, sia ricco e partecipato, un primo passo consapevole dentro un universo che abbiamo a portata di clic e in cui siamo tutti chiamati non più ad assistere ma a partecipare.

Please reload

Featured Posts

Corso di formazione Body Music e Giochi Musicali Cooperativi

September 5, 2019

1/5
Please reload

Recent Posts

March 14, 2020

Please reload

Search By Tags

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic